La tela, dipinta dal senese Rutilio Manetti con la collaborazione del figlio, ritrae una tipica scena d’intima vita familiare con San Gioacchino e Sant’Anna dediti a insegnare a leggere alla Vergine, ancora bambina. La scena esprime particolare tenerezza, la madre poggia affettuosamente la mano sulla spalla della figlia, mentre il padre la guida nella lettura. I protagonisti della scena indossano abiti contemporanei del Seicento, questo aspetto contribuisce a delineare una scena di vita familiare caratteristica del tempo e l’importanza che veniva data, fin da bambini, all’educazione e l’istruzione.

Luogo

Percorsi Tematici